Voi chi dite che io sia? - Incontro zonale M2G a Ferentino

Categoria: Dietro i passi di San Luigi Pubblicato Giovedì, 19 Marzo 2015

ferentino2015Domenica 8 Marzo si è tenuto l’incontro zonale Lazio-Campania a Ferentino. Alle ore 9:00 è ufficialmente iniziato l’incontro e i ragazzi di Ferentino ci hanno accolti con un’abbondate e deliziosa colazione. All’entrata ognuno di noi ha ricevuto un badge di un colore diverso, uno per ogni gruppo. Su ogni badge oltre al proprio nome e la città di provenienza era rappresentata una chiesa che sarebbe stata la destinazione di ogni gruppo. Subito dopo ci siamo tutti riuniti in Chiesa e abbiamo pregato le lodi e, finite queste, ci siamo divisi nei tre gruppi, con tre itinerari diversi. Il nostro compito era quello di intervistare le persone che incontravamo nel nostro cammino circa la loro conoscenza di Dio.

 Il cammino è stato lungo e faticoso ed una volta arrivati a destinazione abbiamo riflettuto sulla figura di Dio nelle varie fasi della nostra vita, poi abbiamo iniziato con le interviste. Ci siamo, infine, tutti ritrovati in una piazzetta molto grande in cui abbiamo fatto un Flash mob cantando, suonando e ballando il nostro “manifesto”.  Ritornati in oratorio abbiamo pranzato e dopo ci siamo tutti portati all’aperto per giocare ai diversi giochi di gruppo, o semplicemente per socializzare. Nel contempo in chiesa c’erano dei parroci disponibili per chi voleva ricevere il sacramento della riconciliazione.

Alle 15:30 ci siamo ritrovati tutti in chiesa per la messa presieduta da Don Calogero, parroco della chiesa di Sant’Agata di Ferentino. Durante l’omelia abbiamo condiviso le interviste fatte in mattinata ed è emerso che mentre alcune passanti consideravano Dio come un vero e proprio amico e punto di riferimento nella loro vita, altri invece lo conoscevano molto poco ed era molto poco presente nella loro vita. Alle 16:45 circa ci siamo tutti salutati e i ragazzi di Ferentino ci hanno donato una conchiglia che è simbolo di guida nel nostro cammino di fede. E’ stata una giornata fantastica e piena di gioia all’insegna del cammino verso l’alto e verso il prossimo.

Anna Amato, M2G Napoli